seguci su faceboo Entra nelle nostre cerchie
sei in » home » sport e pasta senza glutine

Sport e pasta senza glutine

Gli sportivi sono costantemente alla ricerca di alimenti che possano migliorare il loro rendimento e dare quel tocco in più alla prestazione che permetta di “limare” il proprio record o battere quell'avversario che sfugge sempre per un soffio.

La pasta senza glutine, a base di mais e riso, si è rivelata negli ultimi tempi un alleato perfetto!

Da Dijokovic a Castrogiovanni, dal tennis al rugby o agli sport più diversi, la pasta senza glutine fa furore.

Ma perché?

Innanzi tutto la pasta senza glutine è decisamente più digeribile della pasta tradizionale, quindi è più versatile, si può consumare un pasto fino a un'ora e mezza prima della prestazione sportiva, perciò non sono più necessarie le tre ore di attesa dall'ultimo pasto consumato prima della gara, di grandissima utilità quando si viaggia e non si ha la possibilità di arrivare almeno 4 ore prima sul luogo della gara!

La pasta senza glutine a base di mais e riso inoltre fornisce folati e vitamine del gruppo B che aumentano la biodisponibilità del ferro, sempre una priorità per gli sportivi, in particolare per le atlete, inoltre riforniscono il corpo di lisina, aminoacido scarso nella pasta di semola, che stimola le difese immunitarie.

La pasta senza glutine è anche un alimento che ha una bassissima capacità di scatenare intolleranze o allergie, in una società in cui dal 2 al 6 % degli individui scatena una sensibilità al glutine, prevenire è meglio che curare!

Largo allora sulla tavola degli sportivi alla pasta senza glutine, se anche non saremo numero 1 al mondo saremo senz'altro campioni di salute!

Dott.ssa Chiara Mezzetti
www.dietaealoe.it